Il primo passo: impariamo ad ascoltare il nostro intuito.

Qualcuno si starà chiedendo: ma cosa c’entra l’intuito in un blog che parla di Arte e di vino?

Incrocerete, nel vostro percorso di conoscenza, persone di ogni tipo: esperti, dilettanti, intenditori o sedicenti tali, critici, amanti, appassionati, ricercatori, perditempo. A tratti vi sentirete confusi, smarriti. Qual’è la strada giusta? Questi due settori racchiudono una vasta gamma di opinioni, pareri, gusto, percezioni e soggettività. Diffidate quindi da chi vi dice: “È così e basta!”.

Per districarsi in questi due mondi bisogna mettere qualche mattoncino di base, ma poi, si deve procedere facendone esperienza: guardando, bevendo, visitando, gustando, incontrando, annusando, mettendo in relazione. Per farlo, dovrete credere in ciò che sentite, in quel messaggio che l’Arte e il vino trasmettono al di là delle parole e delle spiegazioni. Dovete ascoltare ciò che l’opera e il contenuto del bicchiere dicono direttamente a voi e a voi soltanto. Per farlo, avrete bisogno di sviluppare il vostro intuito e la fiducia in esso.

Perché vi interessano il vino e l’Arte? Per me sono innanzitutto dei mezzi. Un mezzo sì, non un fine. Non vivo per l’Arte e non vivo per il vino, ma il vino e l’Arte mi aiutano a vivere decisamente meglio di come potrei fare senza di loro. Così ho pensato di condividere con voi queste due incredibili macchine del tempo, amplificatori di pensieri ed emozioni.

Nel sito troverete una sezione dedicata all’ABC del vino e dell’Arte, dove troverete un percorso di didattica base, e un blog, dove potrete leggere articoli più brevi dedicati ai due mondi e alla loro relazione, degustazioni, mostre, notizie ed eventi.

Benvenuti su Wines N’ Roses.

                                                                            

 

 

 

“C’è una regola che consiglio: non praticare mai due vizi nello stesso momento”   Tallulah Bankhead

 

 

 

 

Elena Della Rosa. Artista, arteterapeuta, sommelier AIS.