abbinamento cibo vinoRecensione vini

Recensione: Noelia Ricci, Il Sangiovese 2018, Romagna DOC

Per la serie #iocontinuoabereacasa e da casa non esco più.

Noelia Ricci, Il Sangiovese 2018

Questo sangiovese 100% (biotipo romagnolo, alla faccia di quelli che: “Il sangiovese buono è solo in Toscana!”) è un vino dalle due anime. Maschile e femminile. Ha un corpo asciutto, scolpito e fresco, ma rivestito di veli morbidi e caldi. Veli, non coltri pesanti, rosso rubino. Lucenti. Danza in bocca e lascia nell’aria profumo di fiori, la primula, e un sentore più pungente ma leggero di frutto aspro. Profumi che mentre volteggia si fanno più speziati. Il panpepato e la liquirizia. In bocca diventa più carnale, un incontro sapiente di sobrietà e ammiccamenti. Nessuna piacioneria. Un sorso ben delineato che rilascia il suo calore solo sul finale. Un corteggiamento lungo. Un vino dall’equilibrio affascinante.

Abbinato con il pollo ai peperoni rossi e gialli ci sta una favola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.